fbpx

Stop lobby opache

Aiutaci a ottenere una legge seria sul lobbying in Italia

Insieme abbiamo vinto sfide che sembravano impossibili. Dona ora.

Scegli il tipo di donazione

  • mensile

  • annuale

  • singola

€  

Metodo di pagamento accettato:

  • CARTA DI CREDITO

  • PAYPAL

Confermo di avere letto l'informativa sulla privacy e la privacy policy e acconsento al trattamento dei miei dati personali come indicato (obbligatorio). Acconsento al trattamento dei miei dati personali al fine di ricevere informazioni sulle campagne, anche di raccolta fondi e/o firme per appelli, di The Good Lobby via email, sms, mms, fax o altri sistemi automatizzati (es. messaggi su social network web).

Per donare con Bonifico Bancario:

Beneficiario: The Good Lobby Italia
Piazza Castello 26, 20121 Milano (MI)
Causale: lobbying
IBAN: IT29K0306909606100000177661
BIC/SWIFT: BCITITMM

Dona Ora

Con una donazione contribuirai a finanziare la campagna e a fare pressione sui politici perché approvino una legge efficace sul lobbying. Oggi più che mai indispensabile per tutelare le risorse del Recovery Fund.

È un momento molto delicato: dopo due anni veramente difficili dal punto di vista umano, sanitario, economico, sociale sono arrivati dall’Europa gli ingenti fondi del Recovery Plan, che  serviranno a curare le ferite del nostro Paese. Dobbiamo fare di tutto per proteggerle dagli interessi delle lobby opache e dal rischio di corruzione.

 

Tempo fa abbiamo presentato presso la Camera dei Deputati la coalizione Lobbying4Change, che raccoglie 40 organizzazioni della società civile, tra cui anche Altroconsumo, Cild, Lipu e Slow Food.

 

Insieme, chiediamo urgentemente di approvare una legge sul lobbying e proponiamo alcuni strumenti di trasparenza per fare luce sull’intero processo decisionale in modo da prevenire tangenti e malaffare.
Le stanze del potere, infatti, dovrebbero avere pareti di vetro ed essere aperte anche – e soprattutto – a chi rappresenta gli interessi collettivi come la difesa dell’ambiente, le battaglie per i diritti, la tutela dei consumatori.


Il 12 gennaio 2022 il disegno di legge è stato approvato alla Camera. Un primo traguardo storico perché in 46 nessuno dei 96 testi depositati è mai arrivato in Aula.
Purtroppo però, con la caduta del governo, il testo non ha fatto in tempo ad essere approvato al Senato e abbiamo perso un’occasione storica.
Tutto da rifare? Niente affatto: fina dall’insediamento delle nuove Camere siamo ripartiti da dove eravamo rimasti per chiedere un’accelerazione di marcia per ottenere finalmente una normativa per la trasparenza del lobbying nel nostro paese.

Aiutaci a portare avanti questa urgentissima battaglia finanziando la nostra campagna. Con una donazione puoi aiutarci a fare tutto questo:

 

raccogliere l’adesione di importanti esponenti politici e promuevere la formazione di un intergruppo parlamentare dedicato. Anche il ministro della Giustizia Nordio si è detto favorevole al provvedimento. 

allargare la coalizione ad altre organizzazioni

organizzare eventi e azioni per ottenere visibilità e uscire sui giornali

creare un movimento di cittadini intenzionato a difendere l’interesse pubblico.

 

Vogliamo che vengano istituiti il registro pubblico dei lobbisti e le agende pubbliche degli incontri tra politici e rappresentanti. L’attenzione dovrebbe essere inoltre dedicata alle procedure di consultazione, per aprire le stanze del potere a chiunque possa dare un utile contributo sui temi in discussione nel dibattito politico. Infine, dovrebbero essere previste sanzioni serie per punire i comportamenti illeciti sia dei lobbisti, sia dei decisori pubblici. 

 

Insieme possiamo farcela ma abbiamo bisogno di te. Grazie per il tuo contributo.

 

1.654.986 1654986

Firme di cittadini raccolte

100 100

Organizzazioni Partner

5 5

Campagne Vinte