Evento > Workshop

Fuori dalle bolle (Webinar)

7-9 Luglio 2020

EmailTwitterFacebookWhatsApp

4 tappe in 4 città diverse di Italia per scoprire insieme a cittadini, organizzazioni e istituzioni narrazioni e parole contro i discorsi d'odio e per un nuovo vivere civile.

Iscriviti all'evento

Vuoi partecipare al webinar? Iscriviti

7-9 Luglio 2020

Bolle mediatiche e sociali amplificano i pregiudizi e riducono l’esposizione a opinioni differenti dalle nostre. Un fenomeno che contribuisce a marcare sempre più la distanza tra mondo reale e mondo percepito, dove il secondo appare ormai spesso condizionato da sentimenti di intolleranza e insofferenza verso ogni forma di diversità e complessità.

Mentre la fiducia dei cittadini nei confronti delle istituzioni rappresentative continua a sgretolarsi, il mondo del sociale ( non solo italiano) si trova da un lato oggetto di attacchi pubblici da parte di esponenti istituzionali, dall’altra continua a rappresentare un naturale contesto di partecipazione e approdo per tutti coloro che non si sentono rappresentati dagli attuali attori politici e che desiderano contribuire ad un cambiamento sociale.

Quali parole dobbiamo abbandonare e quali dobbiamo invece riscoprire per ridare voce nel dibattito pubblico a coloro che non si arrendono a odio e intolleranza?
Quali cornici interpretative sono più efficaci per veicolare discorsi che vogliono trasmettere valori come eguaglianza, rispetto ed empatia verso il prossimo?

Ne parleremo con giornalisti, attivisti, ricercatori e semiologi in un percorso di quattro tappe (online e in presenza), che toccheranno le città di Ferrara, Trieste, Padova e Bari.


Il ciclo di quattro eventi “Fuori dalle bolle” è inserito all’interno del progetto “Winning the narrative”, finanziato dal fondo Civitates e realizzato da CILD, The Good Lobby e Osservatorio Balcani e Caucaso Transeuropa.

Dove?

Zoom webinar | https://us02web.zoom.us/j/85291872292,

Andrea Menapace

Andrea Menapace è fondatore e direttore della Coalizione Italiana Libertà e Diritti Civili (CILD), e siede inoltre nel direttivo di Civil Liberties Union for Europe. In precedenza ha lavorato Transparency & Accountability Initiative a Londra ed è stato ricercatore per l'Open Government Partnership. Cofondatore di Diritto di Sapere, la prima organizzazione italiana per il diritto d'accesso all'informazione, si è laureato in Legge all'Università di Trento.

website facebook twitter

Chiara Ferrari

Coordina le indagini sociali, di opinione e di trend nel settore Public Affairs di Ipsos in Italia. Chiara ha cominciato la sua attività nell’area della consulenza di direzione e si occupa di ricerca da circa 30 anni. Dopo circa vent’anni di attività nell’area del marketing, dal 2010 è passata alla direzione degli studi sociali, dove coordina lavori locali e internazionali per istituzioni, organizzazioni non governative, aziende del settore privato sui temi della parità di genere, dell’immigrazione, dei diritti, sulla sostenibilità e sulla raccolta fondi.

website

Marco Binotto

È professore associato presso il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale della Sapienza Università di Roma dove insegna Comunicazione, advocacy e consumo responsabile e Comunicazione sociale e istituzionale. Attualmente si occupa di comunicazione del Terzo settore, delle dinamiche di formazione dell’opinione pubblica e dei problemi sociali, della rappresentazione mediale dei fenomeni migratori, delle forme di attivismo connesso e creativo

website twitter

Annalisa Camilli

Giornalista per Internazionale, negli ultimi anni ha seguito in particolare le rotte dei migranti e i loro viaggi verso l'Europa. Ha lavorato a Rainews24 e all'ufficio di Roma dell'Associated Press. Il suo reportage La barca senza nome, pubblicato su Internazionale e XXI nell'aprile del 2017, ha vinto l'Anna Lindt Journalism Award 2017. Ha scritto La legge del mare. Cronache dei soccorsi nel Mediterraneo (Rizzoli, 2019)

website facebook twitter

Paola Barretta

È ricercatrice presso l’Osservatorio di Pavia. Da due anni collabora con l'associazione Carta di Roma per cui redige il rapporto annuale sulla rappresentazione del fenomeno migratorio. Insegna all'Università di Pavia nel corso Opinione Pubblica e Analisi dei Media.

website facebook twitter

Agostino Zanotti

Da sempre impegnato nella solidarietà internazionale, in particolare nell'area ex jugoslava, Agostino Zanotti è presidente dell’Associazione per l'Ambasciata della democrazia locale a Zaidovici, in Bosnia Erzegovina. Tra i promotori di RiVolti ai Balcani, una rete per la difesa delle persone migranti lungo la rotta balcanica.

website facebook

Mattia Anzaldi

Responsabile educativo e del programma incubazione di The Good Lobby Italia, si occupa di formazione e empowerment per giovani attivisti e progetti civici. Da 11 impegnato nella movimentazione giovanile a Novara, dove ha coordinato la realtà provinciale di "Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie" e presieduto per sei anni l'associazione SerMais. Nel 2017 ha co-fondato la falegnameria sociale "Fadabrav". Ora presiede l'associazione nòva, che ha trasformato una vecchia caserma militare di Novara in un centro di produzione culturale e innovazione sociale.

website facebook twitter

Matteo Moretti

Designer dell'informazione, co-fondatore dello studio Sheldon. Esplora e ricerca soluzioni per ridurre la distanza tra informazioni ed esperienza. Membro della giuria al World Press Photo 2017-2018, speaker TEDx, ambasciatore del design italiano 2018, ha vinto l'European Design Award, il Data Journalism Award e l'ADI Design Index 2019.

website facebook twitter

Michela Locati

Digital strategist e copywriter, per 5 anni creative lead di Latte Creative, la più grande agenzia di comunicazione non profit italiana oggi coordina campagne per importanti studi come Antimatter, realtà non profit innovative come Refugees Welcome e partiti politici. Le parole sono il suo pane quotidiano e non c’è campagna che le resista. Inventa storie, concept, trame per video, canzoni, avventure crossmedia e, naturalmente, i claim più efficaci per creare impatto.

website facebook twitter

17:30-18:00

La comunicazione "positiva", narrazioni e strumenti per il cambiamento

Con Andrea Menapace

CILD

18:00-18:30

La comunicazione "positiva", narrazioni e strumenti per il cambiamento

Con Chiara Ferrari

IPSOS

18:30-19:00

La comunicazione "positiva", narrazioni e strumenti per il cambiamento

Con Marco Binotto

Università La Sapienza

17:30-17:50

Riprendersi gli spazi, costruire nuove narrazioni. Perché la solidarietà riguarda tutti

Con Rossella Vignola

Osservatorio Balcani Caucaso

17:50-18:15

Riprendersi gli spazi, costruire nuove narrazioni. Perché la solidarietà riguarda tutti

Con Annalisa Camilli

Giornalista "Internazionale"

18:15-18:40

Riprendersi gli spazi, costruire nuove narrazioni. Perché la solidarietà riguarda tutti

Con Paola Barretta

Ricercatrice Osservatorio di Pavia

18:40-19:00

Riprendersi gli spazi, costruire nuove narrazioni. Perché la solidarietà riguarda tutti

Con Agostino Zanotti

RiVolti ai Balcani

17:30-18:00

Campagne sociali per un racconto inclusivo

Con Mattia Anzaldi

The Good Lobby

18:30-18:30

Campagne sociali per un racconto inclusivo

Con Matteo Moretti

Sheldon Studio

18:30-19:00

Campagne sociali per un racconto inclusivo

Con Michela Locati

Creative Fighter