Dona

#Lobbying4change: i deputati proponenti un disegno di legge si sono impegnati a far approdare un testo condiviso in Aula entro gennaio

Tutti i deputati proponenti un disegno di legge per la regolamentazione dell’attività di lobbying hanno sposato in pieno e sostengono la campagna #Lobbying4change lanciata da The Good Lobby e altre 13 organizzazioni della società civile. I deputati si sono impegnati a far approdare un testo condiviso in Aula entro gennaio. Anche il Ministro Costa si è speso a favore di una legge che regolamenti il lobbying. Non potrebbe essere diversamente: nelle prossime settimane ci giochiamo la faccia nei confronti dell’Europa con il Recovery Fund. Essere spettatori di “assalti alla diligenza” di lobby opache ci esporrebbe a figuracce.

La legge che chiediamo – che garantisca piena trasparenza dei processi decisionali e partecipazione da parte di tutti i soggetti che rappresentino interessi generali e diffusi – è la base fondamentale per dare serietà al Paese in questa fase delicata. Ce lo chiede l’Europa (e non solo lei) e ci auguriamo che il Parlamento sia all’altezza. Ma soprattutto ce lo chiedono le migliaia di cittadini che hanno firmato la petizione per una buona legge sul lobbying e le 14 organizzazioni che aderiscono alla coalizione #Lobbying4Change in rappresentanza del bene comune. L’emergenza di questi mesi non sia una scusa per affossare l’iter di approvazione: semmai, è proprio l’emergenza, coi suoi provvedimenti Legislativi che hanno tenuto fuori il  punto di vista dei consumatori, di chi ha a cuore ambiente e i diritti dei più vulnerabili- che rende ancor più necessaria questa legge.