fbpx
Dona

22 Gennaio 2024

EmailTwitterFacebookWhatsApp

Dal Senato a Sanremo, passando per Fantasanremo, andiamo a cantargliene 4!

A luglio 2023 la Camera aveva approvato la legge delega al governo sul voto fuori sede, cioè i deputati (contro la volontà dell’opposizione che aveva presentato le proposte di legge) hanno dato all’Esecutivo il mandato di risolvere la decennale questione del voto a distanza per chi lavora o studia lontano dal Comune di residenza. Ebbene, siamo a gennaio e il Senato ha fatto finta di non ricevere la legge delega dall’altro ramo del Parlamento nonostante i nostri costanti solleciti. Presto saremo nuovamente chiamati alle urne per le Elezioni europee e 5 milioni di italiani rischiano ancora una volta di dover rinunciare al voto o andare a votare a caro prezzo. Siamo stanchi di aspettare, ci mobiliteremo sotto il Senato e andremo anche a Sanremo! Vuoi partecipare?

di Fabio Rotondo

Innanzitutto, scendi in piazza a Roma con noi il 30 – 31 gennaio e l’ 1 febbraio:

 

Insieme agli amici di Will, del FantaSanremo, della Rete Votosanodalontano faremo una staffetta di 3 giorni davanti al Senato con  in mano un cartello che riporta un conto alla rovescia.
Questo countdown indica che se entro il 15 febbraio il Senato non approva la legge non ci saranno i tempi tecnici per votare fuori sede alle Elezioni europee 2024.

Abbiamo bisogno di volontari per la staffetta! Conferma la tua disponibilità >> QUI

 

Non puoi venire a Roma? Non preoccuparti: puoi partecipare alla mobilitazione sanremese. Ecco come fare:

 

Primo passaggio: iscriviti al Fantasanremo e crea la tua squadra.

 

Secondo passaggio: aderisci alla nostra Lega Fuorisede. Più siamo più avremo forza a Sanremo (no spoiler, a breve ti spiegheremo  tutto).

 

Terzo passaggio: se non l’hai ancora fatto, firma la petizione!

 

Perché Sanremo e FantaSanremo? 

 

In Italia la settimana del Festival di Sanremo è chiamata “La settimana santa” dove tutti i media, e l’opinione pubblica, sono focalizzati sull’evento canoro. Anche per questa edizione molti dei cantanti in gara sono fuorisede, perché lavorano in una città diversa da quella in cui vivono e quindi potenzialmente sensibili al tema. Insieme agli amici di Fantasanremo e a Will ci stiamo mobilitando per coinvolgere gli artisti e per portare la nostra petizione sotto i riflettori dell’Ariston. Per ora non possiamo anticiparti di più ma intanto…. Partecipa alla Lega del Fantasanremo: più saremo più sarà forte il nostro impatto!

 

FIRMA LA PETIZIONE